Napoli, la ventenne Giulia Grasso muore in un incidente nell’isola greca di Mykonos

La giovane di 22 anni è rimasta strangolata dalla pashmina che aveva indosso, impigliatasi negli ingranaggi del quad sul quale stava viaggiando. Giulia Grasso era in vacanza sull’isola greca da una settimana. Proprio l’ultimo giorno, a poche ore dalla partenza, ha noleggiato il quad per raggiungere il versante opposto dell’isola rispetto a dove si trovava con un gruppo di amici.

La napoletana viaggiava nella parte posteriore del mezzo condotto da un’amica. La lunga sciarpa che indossava si è impigliata negli ingranaggi del quad strangolando la giovane. Inutili i soccorsi. La ragazza è morta per la rottura dell’osso del collo.
9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, la ventenne Giulia Grasso muore in un incidente nell’isola greca di Mykonos Napoli, la ventenne Giulia Grasso muore in un incidente nell’isola greca di Mykonos ultima modifica: 2013-08-12T10:08:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0