Snowden ha ottenuto la status di rifugiato in Russia

La talpa del datagate ha ricevuto l’asilo politico sia pure  temporaneo per un anno. La notizia è stata anticipata dall’agenzia di stampa russa Ria Novosti, che ha fatto sapere che Snowden aveva lasciato l’aeroporto. Poi è arrivata  la conferma di Wikileaks e dell’avvocato russo della talpa, Anatoly Kucherena.

Ottenuti i documenti tanto attesi Snowden ha lasciato l’area transiti dello scalo moscovita di Sheremetyevo, la “terra di nessuno” dov’era bloccato dal 23 giugno scorso, ed è entrato nel territorio della Federazione russa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Snowden ha ottenuto la status di rifugiato in Russia Snowden ha ottenuto la status di rifugiato in Russia ultima modifica: 2013-08-01T17:31:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0