Il 6 agosto a Gioia Tauro notte di Gioia

Martedì sei agosto la città di Gioia Tauro celebrerà la sua “notte di Gioia”, una manifestazione artistica che animerà il centro della città del Porto per tutta la notte. L’iniziativa, organizzata dall’amministrazione comunale di Gioia Tauro in collaborazione con l’associazione commercianti, la Confcommercio, la Proloco e con il Motoclub Tirreno, si snoderà su quattro diverse postazioni che andranno dal Piano delle Fosse fino a Largo Trieste.

Sul palco di Piazza dell’Incontro si esibiranno “I criaturi da chiana”, gli artisti del progetto Farasha, i Kalabria soul, i Nirò,
Francesco Loccisano e i Karadros. La postazione di via Roma sarà invece presidiata dal gruppo “Bella terra mia”, da diverse band rock, metal e pop e dai Mercedes Band. Nel centro storico si esibiranno gli Spaghetti Jam e Martin e Rockj. Mentre sul palco di largo Trieste prima dello spettacolo del comico Piero Procopio, danzeranno gli allievi delle scuole di danza “Dancing with the stars” e “Armada Nueva”. La notte di Gioia ospiterà inoltre l’Heinken Tarant festival Birra, il corso hobby sport con la partecipazione del mago Melanio, l’esposizione dell’associazione Mediterranea e tanti artisti di strada.

I negozi del centro resteranno aperti tutta la notte e proporranno ai clienti offerte vantaggiose. “Quella del 6 sarà una notte di festa per la città – ha dichiarato il presidente del consiglio comunale Domenico Cento – Ci saranno spettacoli per ogni tipo di pubblico e la possibilità per i cittadini di passeggiare e divertirsi. Un altro grande appuntamento dell’estate gioiese, nato dalla collaborazione con le diverse associazioni cittadine. I turisti avranno inoltre la possibilità di visitare gratuitamente il museo archeologico. Insomma la notte di Gioia è un appuntamento da non perdere”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il 6 agosto a Gioia Tauro notte di Gioia Il 6 agosto a Gioia Tauro notte di Gioia ultima modifica: 2013-07-31T16:31:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0