Roma, esplosivo e coltelli in scooter in manette due italiani

Due romani, di 31 e 36 anni, sono stati arrestati nella Capitale dagli agenti della Polizia del reparto prevenzioni crimine.

Nascondevano esplosivo all’interno di un libro e giravano su uno scooter con un borsone carico di coltelli, taglierini, componenti di armi da guerra, inneschi e finte bombe a mano.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0