Incremento di altre 30 tonnellate per la pesca del tonno rosso

“ Le limitazioni che il settore della pesca ha subito per molti anni non hanno più motivo di esistere e le sanzioni che i pescatori del tonno rosso hanno pesantemente sopportato possono ora dirsi finite”.

Così Simone Valiante, deputato del partito democratico e membro della Commissione Agricoltura della Camera, a commento della firma del decreto, da parte del Ministro delle politiche agricole De Girolamo, che incrementa di altre 30 tonnellate la pesca del tonno rosso.

“Le novità introdotte segnano il passaggio da una logica proibizionistica e punitiva – aggiunge – ad una di maggior respiro verso un comparto che reclama esigenze di rilancio e di ricambio generazionale”.

“Il decreto è un fatto positivo – conclude Valiante – frutto anche della battaglia condotta sulle ferrettare in Commissione e nelle sedi istituzionali”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin