Catania, ferrovie soluzione razionale per raddoppio nodo

“Apprendo con vero sollievo della volontà del sindaco di Catania Enzo Bianco di lavorare insieme alla Regione Siciliana e a RFI (Ferrovie dello Stato)  per individuare una soluzione razionale al raddoppio del nodo ferroviario del capoluogo etneo. La città di Catania non dovrà essere in alcun modo violata, il potenziamento del tracciato, fondamentale anche nell’ottica di un ammodernamento e della velocizzazione dell’intera linea che collega la nostra città al capoluogo regionale, dovrà avvenire nella piena tutela del patrimonio artistico e del tessuto urbano. Al sindaco Bianco la disponibilità del Pdl, e mia personale, di sostegno ad un progetto concreto e realizzabile, dai tempi certi”.

Lo dichiara il Senatore Vincenzo Gibiino, capogruppo del Popolo della Libertà in Commissione Lavori Pubblici del Senato.

“Il dialogo con RFI veda al primo posto il bene di Catania e della Sicilia – prosegue Gibiino –. I siciliani non chiedono opere ciclopiche, come nel caso del progetto di Ferrovie per la realizzazione della Catania-Palermo, ma interventi possibili anche in tempo di crisi. Insieme al primo cittadino ebbi modo, lo scorso anno, di condividere e sostenere il progetto di velocizzazione low cost della linea che collega i due principali centri dell’Isola, poi approvato dall’Uver (Unità di verifica degli investimenti pubblici) del Mise. Da siciliano auspico una politica di concretezza e di condivisione di obiettivi fondamentali per la crescita della nostra regione”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, ferrovie soluzione razionale per raddoppio nodo Catania, ferrovie soluzione razionale per raddoppio nodo ultima modifica: 2013-06-19T09:22:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0