Modena, salvano madre e figlio da incendio, dimessi i due carabinieri intossicati

Erano intervenuti durante un incendio scoppiato per cause accidentali nella cucina di un appartamento in un condominio di Via Rua Muro. All’interno si trovavano una mamma ghanese di 23 anni con il figlioletto di un anno, che sono stati tratti in salvo dai militari. La donna, intenta ad accudire il figlio, aveva dimenticato sul fuoco una pentola, da cui si erano originate le fiamme che si erano poi propagate nell’ambiente.

L’intervento dei Carabinieri, in attesa dei Pompieri, aveva consentito di spegnere il gas e di evitare una eventuale esplosione dell’impianto, che non veniva revisionato da 14 anni.

Per i militari intossicati, che hanno avuto alcuni giorni di prognosi a causa dei fumi inalati, sono state necessarie cure in camera iperbarica. Nessun altro nello stabile è rimasto intossicato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Modena, salvano madre e figlio da incendio, dimessi i due carabinieri intossicati Modena, salvano madre e figlio da incendio, dimessi i due carabinieri intossicati ultima modifica: 2013-06-12T22:03:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0