Barletta, imprenditore metalmeccanico in debito con Equitalia tenta il suicidio

Ennesimo dramma legato alla crisi economica. A salvare la vita ad un pugliese la Polizia che ha fatto irruzione nel suo appartamento. L’imprenditore era già cianotico in volto perché stava tentando di suicidarsi stringendo al collo una catenina.

Vivo per miracolo un imprenditore metalmeccanico di 48 anni di Barletta, che aveva deciso di togliersi la vita non riuscendo ad estinguere un debito contratto con Equitalia. L’uomo, sposato e padre di un giovane di 22 anni, è ora ricoverato in ospedale ma non è in pericolo di vita.

9 su 10 da parte di 34 recensori Barletta, imprenditore metalmeccanico in debito con Equitalia tenta il suicidio Barletta, imprenditore metalmeccanico in debito con Equitalia tenta il suicidio ultima modifica: 2013-06-08T21:25:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0