Cosenza, uno sguardo e pesta un coetaneo arrestato Massimiliano Greco

Il 2 dicembre 2012 gonfiò di botte un coetaneo incontrato in un locale di via 24 Maggio. I Carabinieri della Stazione di Cosenza Nord hanno eseguito l’ordinanza cautelare nei confronti di Massimiliano Greco, 24 anni. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Gip su richiesta del procuratore capo Dario Granieri e del pm Paola Izzo. Quella sera ci volle poco per innescare il falò della follia. Ci volle ancor di meno per passare dalle parole ai fatti e massacrare il malcapitato per uno sguardo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin