Porto Torres, in manette spagnolo corriere della droga

Buste impregnate che contenevano la droga con aromi ed essenze per eludere i controlli delle unità cinofile. Il “trucco” non è bastato al trafficante sbarcato a Porto Torres. In manette è finito uno spagnolo di 52 anni, proveniente da Barcellona.

Nella sua auto, grazie anche al fiuto del cane antidroga Ober, sono stati rinvenuti 17 chili di hascisc, nascosti in un doppiofondo del bagagliaio posteriore della Bmw.

9 su 10 da parte di 34 recensori Porto Torres, in manette spagnolo corriere della droga Porto Torres, in manette spagnolo corriere della droga ultima modifica: 2013-06-04T21:07:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0