I due marò due italiani dimenticati, il libro di Fernando Termentini, Alfredo d’Ecclesia & Silvia Michela Carrassi

Gen. Fernando Termentini

Gen. Fernando Termentini

Questo libro è disponibile per il download su iPad con iBooks o sul computer con iTunes.

https://itunes.apple.com/it/book/i-maro-due-italiani-dimenticati/id657253645?mt=11

“Due italiani dimenticati”, una memoria di eventi che ha coinvolto due cittadini italiani, militari arrestati dall’India durante l’esercizio delle loro funzioni in difesa del territorio nazionale rappresentato da una nave battente Bandiera italiana in navigazione in acque internazionali. Una prevaricazione attuata senza motivo riscontrato solo per fatti supposti e artatamente attribuiti a Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. La denuncia di un atto di prevaricazione della sovranità dell’Italia con il dispregio più assoluto del Diritto Internazionale e delle varie Convenzioni delle Nazioni Unite sul diritto dei mari che dura da sedici mesi nella più completa disattenzione del Governo italiano e della gran parte della classe politica. Una raccolta di fatti narrata come cronaca non interpretata, integrata da atti ufficiali quali le dichiarazioni di membri del Governo, Agenzie di Stampa, articoli di stampa ed espressioni del libero pensiero di cittadini vicini ai loro fratelli in ostaggio dell’India.

link di tutti i libri
Biografia Gen. Fernando Termentini
Il Brig. Gen. (aus) Fernando TERMENTINI ha frequentato i Corsi dell’Accademia Militare di Modena , della Scuola di Applicazione di Torino e del primo anno di Stato Maggiore a Civitavecchia E’ laureato in Scienze strategiche e possiede le seguenti specializzazioni:Analista di Sistemi Informatici ,Ufficiale Addetto alla Difesa NBC in particolare per quanto attiene la valutazione dei rischi,Brevetti NATO nel settore della Bonifica mine ed Ordigni Esplosivi ,Perito balistico presso il Tribunale Penale di Roma. E’ autore di Studi e pubblicazioni in materia di Esplosivi, bonifica di mine ed Ordigni Esplosivi (UXOs) e di articoli su valutazioni geostrategiche e di gestione del Personale . E’ stato membro dell’Agenzia USA per lo sminamento umanitario ed ha partecipato per conto dello Stato Maggiore della Difesa a Gruppi di Lavoro e Riunioni Internazionali su temi attinenti della Bonifica . Per conto del Ministero della Difesa e degli Esteri ha partecipato a missioni di valutazione in Paesi esteri (Libia, Egitto e Croazia) per problemi attinenti alla bonifica . Pubblicazioni : Le mine antiuomo nelle guerre italiane del ‘900- Edizione Museo Storico della Guerra-2000 (Filippo Cappellano- Fernando Termentini) Ufficiali italiani del Genio in Pakistan – Rivista Militare, 4/1990 I giardini del diavolo di Saddam – Difesa Oggi 4/91 L’incubo sotto i piedi – Difesa Oggi , maggio 1991 Fortificazione : la difesa passiva è un’esigenza ancora attuale? – Rivista Militare 4/94 Il problema della fabbricazione e dell’impiego delle mine – Informazioni Difesa 4/97 La Conferenza di Ottawa ed il problema dello sminamento umanitario – Informazioni Difesa 3/98 I fattori che possono condizionare la bonifica umanitaria- Informazioni Difesa 12/98 La bonifica umanitaria dei campi minati e degli ordigni esplosivi – Informazioni Difesa 1/99 Le Operazioni Militari Diverse dalla Guerra-Rivista Militare 6/99 Le Cluster Bombs : monografia per il Museo della Guerra di Rovereto (TRENTO) – 2001 La Cooperazione Civile e Militare nella Bonifica Umanitaria CEMISS – novembre 2001 Bosnia Herzegovina e Kosovo. Il crollo della Jugoslavia ed il riaprirsi della vicenda balcanica Rassegna dell’Esercito 5/2000 I Balcani e la Sicurezza Europea – Studio universitario Il rischio di attentati con “bombe sporche” di tipo convenzionale ed NBC (Manuale) Banditismo e Terrorismo in Afghanistan CEMISS – 2006.
9 su 10 da parte di 34 recensori I due marò due italiani dimenticati, il libro di Fernando Termentini, Alfredo d’Ecclesia & Silvia Michela Carrassi I due marò due italiani dimenticati, il libro di Fernando Termentini, Alfredo d’Ecclesia & Silvia Michela Carrassi ultima modifica: 2013-06-04T15:29:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0