Locate Triulzi, agguato a Leti Admund, ferita la sua famiglia tra cui un bambino di 4 anni

227

Ancora violenza nel Milanese. Ad essere coinvolto anche un bimbo di 4 anni, ferito da colpi di fucile da caccia a Locate Triulzi. Il vero obiettivo era Leti Admund, avvicinato da uno sconosciuto armato di fucile. Al momento dell’aggressione era in compagnia della moglie, della cognata e del bambino, figlio di un cugino. Tutti sono stati raggiunti dalla raffica ma le loro condizioni non sono gravi.

L’agguato è avvenuto non distante dall’abitazione dell’albanese, 31 anni, che è stato avvicinato da uno sconosciuto armato di fucile che lo ha centrato alle gambe e ai glutei. Il piccolo è stato ferito anche a un braccio.

L’albenese è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Melegnano e non corre pericolo di vita, mentre gli altri hanno riportato ferite superficiali medicate all’ospedale Niguarda.