Dragona, omicidio di Alessandra Iacullo arrestato Mario Broccolo

Ha ammesso di aver ucciso Alessandra Iacullo per gelosia colpendola con alcune coltellate alla gola. Mario Broccolo, 50 anni, nel corso degli interrogatori in Questura è crollato e ha confessato il delitto del 2 maggio. Broccolo ha precedenti per molestie. Gli inquirenti hanno accertato che l’uomo, che era malvisto dai parenti della vittima perché violento, avrebbe voluto riallacciare con Alessandra la storia terminata qualche tempo fa. Broccolo sarebbe stato individuato grazie all’analisi dei tabulati telefonici.

L’omicidio di Alessandra Iacullo sarebbe avvenuto dopo una violenta lite avuto con l’uomo oggi fermato. È quanto si apprende da ambienti della Procura. L’uomo è accusato di aver ucciso la Iacullo dopo un “violento contrasto” terminato con le coltellate che hanno raggiunto la ragazza alla gola. Il fermato avrebbe ucciso Alessandra Iacullo perché era geloso di lei. A quanto si è appreso l’uomo, che abita nella stessa zona, si era prima intrattenuto con Iacullo in un bar nei pressi del luogo dell’omicidio. Poi dopo poco la lite in strada e le coltellate. I due non avevano una relazione stabile ma l’uomo era molto geloso della ragazza, secondo quanto riferito.

9 su 10 da parte di 34 recensori Dragona, omicidio di Alessandra Iacullo arrestato Mario Broccolo Dragona, omicidio di Alessandra Iacullo arrestato Mario Broccolo ultima modifica: 2013-05-09T17:36:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0