Genova, la nave mercantile Jolly Nero contro il Molo Giano morti feriti e dispersi

L’incidente, avvenuto all’imboccatura del porto, nella fase di uscita della nave, potrebbe essere stato causato da un’avaria improvvisa a due motori di poppa. Spegnendosi avrebbero reso il natante del tutto ingovernabile. Così, la nave è finita con il fianco sinistro della poppa contro la torre facendola inclinare e in parte crollare in acqua. Il mercantile stava viaggiando a 4 nodi con un pilota del porto e trainato da un altro mezzo. Condizioni impossibili per un errore umano.

Le persone che si trovavano all’interno della struttura in quel momento sono finite in mare. Tre, due uomini e una donna, sono morte. I corpi sono stati trovati dai Pompieri. Altre 7 sono disperse. Recuperati 4 feriti gravi, portati in ospedale in codice rosso.

Decine di soccorritori e sommozzatori stanno scandagliando le acque della zona per recuperare i dispersi. Nella torre c’era anche un ascensore che è crollato in mare. Tre delle persone disperse si trovavano proprio nell’ascensore. Non si sa se siano finite in mare o siano sotto le macerie della torre.

La torre controllo manovra del porto di Genova, crollata nell’urto, ospitava diversi uffici. Tra questi, quelli della compagnia piloti del porto e quelli della Guardia Costiera. L’incidente, è avvenuto durante il cambio turno e questo rende più difficile capire con precisione quante persone fossero presenti al momento dell’urto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, la nave mercantile Jolly Nero contro il Molo Giano morti feriti e dispersi Genova, la nave mercantile Jolly Nero contro il Molo Giano morti feriti e dispersi ultima modifica: 2013-05-08T00:11:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0