Paternò, è morto Antonino Marco Castro incendiato dal cugino Antonino Marino

69

E’ spirato nell’Ospedale Civico di Palermo Antonino Marco Castro, 25 anni, rimasto ustionato martedì scorso a Paternò in provincia di Catania.

Il cugino, Antonino Marino, gli aveva dato fuoco cospargendolo di benzina dopo un litigio per futili motivi. La vittima aveva riportato ustioni sul 95% del corpo.

Antonino Marino, arrestato da Carabinieri, è ancora piantonato dai militari nell’ospedale di Paternò, dove è ricoverato con ustioni sul 15% sul corpo.