Milano, sudamericani violentano e rapinano giovani prostitute romene

Il capoluogo lombardo sempre più in preda alla criminalità e soprattutto a quella di matrice straniera come dimostra l’operazione odierna nella quale è stata sgominata una banda composta da sei sudamericani. Le vittime, secondo i Carabinieri, venivano sequestrate in strada e, sotto la minaccia di armi, portate in un appartamento dell’hinterland. Dopo essere state rapinate, venivano violentate dal gruppo che poi le abbandonava in strada.

L’indagine è partita grazie dalle denunce presentate dalle stesse lucciole. Gli uomini del comando provinciale di Milano hanno individuato le auto impiegate dalla banda di sudamericani negli spostamenti e l’appartamento all’interno del quale avvenivano le violenze di gruppo, identificando e fermando tutti i responsabili. Accertati gli episodi di violenza, crudeltà e brutalità.
9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, sudamericani violentano e rapinano giovani prostitute romene Milano, sudamericani violentano e rapinano giovani prostitute romene ultima modifica: 2013-04-10T08:25:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0