Mazara del Vallo, morto il boss mafioso Mariano Agate

82

Il capomafia era stato scarcerato una decina di giorni fa, su disposizione del Tribunale di Sorveglianza di Viterbo per gravissimi motivi di salute. Agate, da tempo malato di cancro, aveva una metastasi polmonare. Era stato condannato all’ergastolo come uno dei mandanti della strage di Capaci.