Carloforte, Angelo Rossino perde l’equilibrio, cade battendo pesantemente la testa e muore

106

E’ morto così sul colpo Angelo Rossino, di 73 anni, di Carloforte. L’uomo era in piedi su una pedana in legno di un ponteggio artigianale. Nella caduta ha battuto la fronte sul cemento procurandosi varie fratture del cranio e una profonda ferita lacero-contusa mortali.

Ad accorgersi di quanto avvenuto la moglie dell’uomo che ha allertato il personale del 118 il quale ha solo potuto constatare il decesso. Sul luogo sono intervenuti anche i Carabinieri della stazione di Carloforte.