Ora tocca a Napolitano fare un nome

Il Capo dello Stato è chiamato a a formulare “sue” ipotesi di governo. Su queste scelte il Pd, rappresentato dal vice segretario Enrico Letta, ha assicurato “la fiducia piena in Napolitano, la profonda gratitudine nei suoi confronti, ribadendo che non mancherà il nostro supporto responsabile alle decisioni che lui in queste ore prenderà”.

Al termine dell’ennesima giornata di consultazioni, il segretario del PdL Angelino Alfano ha precisato che “il tentativo del Partito Democratico di scaricare su altri responsabilità che sono tutte e solo sue è una ulteriore prova della mancanza di visione e di sensibilità all’interesse nazionale di Bersani, del suo partito e dei suoi alleati. A questo punto, la responsabilità ricade unicamente e storicamente sul Pd”.

In questo clima complicato e “avvelenato” da Beppe Grillo e l’antipolitica in cui è stato trascinato anche il Pd “ala Bersani”, tocca al Presidente della Repubblica provare a dare soluzioni per il Paese. Sabato mattina alle ore 10:00 si dovrebbero conoscere le sue decisioni su chi deciderà di incaricare per formare un Governo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ora tocca a Napolitano fare un nome Ora tocca a Napolitano fare un nome ultima modifica: 2013-03-29T20:00:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0