Bagni di Lucca, esercitazione costa la vita al vigile del fuoco Davide Carlesi

Tragedia sul torrente Lima a Ponte a Diana in territorio di Bagni di Lucca. A perdere la vita Davide Carlesi, livornese di 51 anni, dopo aver sbattuto con violenza su di un masso, dopo essere stato sbalzato fuori dal gommone e trasportato con velocità dalle rapide. L’impatto gli è stato fatale.

Apparso subito in condizioni disperate, i medici del 118 hanno fatto di tutto per rianimarlo. Carlesi, che è un soccorritore fluviale delle squadre Saf, era con altri colleghi per un’esercitazione di rafting svolta con due gommoni. Erano in undici, le condizioni meteo proibitive hanno fatto sì che dopo pochi metri il gommone si ribaltasse. In nove hanno raggiunto velocemente la riva, ma per Carlesi e un altro collega le cose si sono complicate. Quest’ultimo è stato tratto in salvo con complicate manovre e imbracature, ed è stato necessario che alcuni vigili si ancorassero al guard rail per trarlo in salvo.

Interrotta la statale del Brennero per alcune ore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bagni di Lucca, esercitazione costa la vita al vigile del fuoco Davide Carlesi Bagni di Lucca, esercitazione costa la vita al vigile del fuoco Davide Carlesi ultima modifica: 2013-03-29T17:20:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0