Teodone, riapertura con caccia alle uova al Museo degli usi e costumi

Tante uova da cercare nell’areale del museo: il 1° aprile 2012, Lunedì di Pasqua, il Museo provinciale degli usi e costumi a Teodone riaprirà i battenti pensando ai più piccoli. Ci saranno anche dei veri “conigli pasquali” da accarezzare e musica dal vivo. Al via anche l’iniziativa “Che cosa sono?”.

Lunedì 1° aprile, dalle ore 14 alle 18, il Museo degli usi e costumi a Teodone inaugurerà la nuova stagione con la tradizionale caccia alle uova di Pasqua. I piccoli visitatori avranno la possibilità di scovare le centinaia di uova pasquali nascoste nell’areale all’aperto del museo. Per loro vi saranno, inoltre, tanti morbidi conigli da accarezzare. E’ prevista anche un’esibizione canora – sempre all’aperto – dei bambini dell’asilo di Teodone, che intoneranno canti pasquali. Alle ore 15 suonerà il gruppo “Lorenzner Tanzlmusig”.

La riapertura del museo dà anche il via all’iniziativa “Che cosa sono?”, gioco che intende far riscoprire oggetti del passato ormai scomparsi dalla vita quotidiana. Sulla base di quattro indizi, adulti e bambini devono rintracciare, all’interno del museo, l’oggetto misterioso del mese cercando di capire di cosa si tratti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Teodone, riapertura con caccia alle uova al Museo degli usi e costumi Teodone, riapertura con caccia alle uova al Museo degli usi e costumi ultima modifica: 2013-03-28T08:33:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0