Porto Recanati, Amedeo Belli uccide l’ex moglie Anna Maria Gandolfi

Tragedia familiare in provincia di Macerata. Vittima una donna di 57 anni, Anna Maria Gandolfi, trovata priva di vita nella sua abitazione in zona Grotte a Porto Recanati  con la testa fracassata.

Amedeo Belli, geometra, 60 anni, si è  costituito in caserma ammettendo di aver spinto la donna che è poi caduta sbattendo la testa allo spigolo di un tavolo.

Belli ai militari ha raccontato di avere avuto una violenta lite con la donna, e di non sapere se era viva o morta.
9 su 10 da parte di 34 recensori Porto Recanati, Amedeo Belli uccide l’ex moglie Anna Maria Gandolfi Porto Recanati, Amedeo Belli uccide l’ex moglie Anna Maria Gandolfi ultima modifica: 2013-03-27T18:24:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0