Giugliano in Campania, catturati i ricercati Emanuele Baiano e Carmine Raffaele Caso

I due napoletani di 24 anni e 29 anni, sono ritenuti affiliati al clan camorristico degli “Amato Pagano”, attivo nell’area nord di Napoli.

Emanuele Baiano e Carmine Raffaele Caso, ritenuti elementi di spicco del traffico di stupefacenti per conto del clan, erano ricercati dall’8 marzo scorso, in quanto sfuggiti ad un blitz che portò all’arresto di alcuni loro complici.

9 su 10 da parte di 34 recensori Giugliano in Campania, catturati i ricercati Emanuele Baiano e Carmine Raffaele Caso Giugliano in Campania, catturati i ricercati Emanuele Baiano e Carmine Raffaele Caso ultima modifica: 2013-03-21T01:56:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0