Napoli, aggrediscono bambini in villa comunale sono stati identificati

“A poco meno di quarantottore dalle violenze si è fatta chiarezza sugli autori, ma nessuna denuncia risulta essere stata presentata alle forze dell’ordine da parte delle vittime o dei propri genitori”. E’ quanto si legge in una nota diffusa dai Carabinieri. I militari dell’Arma hanno identificato due minori responsabili delle aggressioni avvenute in Villa Comunale.

Si tratta di due ragazzini, di 14 e 16 anni che sono stati individuati dai Carabinieri mentre si intrattenevano all’interno della galleria Vittoria. Quando sono stati rintracciati dai militari, hanno reagito con estrema violenza. I Carabinieri li hanno trovati in possesso di un coltello con lama da quindici cm e di uno storditore elettrico che sono stati utilizzati contro gli uomini. Uno dei militari è stato anche ferito con lesioni guaribili in sette giorni.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0