Trento, risarcimento di 280 mila euro per un operaio rimasto impotente

Un operaio trentino è rimasto schiacciato cinque anni fa da un grosso armadio. L’incidente gli ha causato varie lesioni, con conseguenze permanenti, tra cui l’impotenza. L’uomo, ora poco più che sessantenne, era al lavoro in una società che gestisce impianti sciistici ed era stato travolto da una cabina d’acciaio che stava spostando con dei colleghi. La richiesta di danni era stata di oltre 350 mila euro, quella accolta è di 280 mila euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trento, risarcimento di 280 mila euro per un operaio rimasto impotente Trento, risarcimento di 280 mila euro per un operaio rimasto impotente ultima modifica: 2013-03-17T11:47:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0