Saluggia, il treno delle scorie nucleari bloccato dalla neve

Hanno atteso inutilmente il transito del convoglio che era previsto in partenza dalla provincia di Vercelli per arrivare a La Hague in Francia passando per Novara, Asti, Torino e la Valle di Susa. Sono una cinquantina di manifestanti dei movimenti No Nuke e No Tav che hanno aspettato invano il passaggio di un treno con scorie nucleari alla stazione di Avigliana.

Il treno è stato soppresso per le cattive condizioni del tempo Oltralpe, dove è scesa una copiosa nevicata. Il trasporto verrà riprogrammato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin