Il Catania cerca il colpaccio con la Juventus, secondo posto a rischio per il Napoli

Ci pensano i rossoneri a rivitalizzare il campionato di serie A viaggiando ad una media scudetto per effetto non solo di Balo ma anche e soprattutto di una squadra modellata minuto dopo minuto da Allegri che si conferma tecnico vincente. Dopo il terzo posto il Diavolo non è sazio e punta alla seconda piazza e chissà poi a cosa più.

Il campionato offre diversi spunti. Questa sera allo stadio Friuli, l’Udinese prova ad agganciare la Roma al settimo posto per l’obiettivo europea. Domenica alle ore 12:30 l’Atalanta cercherà di sfatare il tabù interno ricevendo il Pescara, in piena crisi. A rilanciare gli abruzzesi ci proverà Cristian Bucchi, ex centravanti ed ex tecnico della Primavera, adesso il più giovane allenatore della serie A. Alle ore 15:00 la Juve cercherà di superare l’ostico Catania, la miglior squadra del girone di ritorno prima della incredibile sconfitta contro l’Inter, da 2-0 a 2-3. Il Napoli non può sbagliare a Verona contro il Chievo, nella speranza che Cavani ritrovi la via del gol dopo sette gare, cinque di campionato e due di Europa League. Cagliari-Sampdoria è in programma a Is Arenas, ma senza tifosi. Il Parma, che non vince da otto partite, vuole interrompere la striscia negativa al Tardini contro il Torino. Il Siena va a Palermo per una sfida salvezza decisiva.

Domenica sera si giocano due posticipi alle ore 20:45. L’Inter intende sfruttare il calendario cercando il risultato pieno contro il Bologna, reduce da due vittorie casalinghe, ma piuttosto fragile in trasferta. Scontro diretto a Roma tra Lazio e Fiorentina, separate da due punti.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0