Grazzanise, sciolto per mafia il Comune

Su proposta del Ministro dell’Interno, il Consiglio dei Ministri, ha deliberato lo scioglimento, ai sensi della normativa antimafia, del Consiglio comunale di Grazzanise in provincia di Caserta, interessato da infiltrazioni della criminalità organizzata.

La decisione è stata assunta anche sulla base delle risultanze investigative prodotte dai Carabinieri del Comando provinciale di Caserta.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin