Bnl-Unipol, Berlusconi condannato a un anno

Lo hanno stabilito i giudici della Quarta Sezione penale del Tribunale di Milano che hanno condannato a un anno Silvio Berlusconi, imputato per la vicenda con al centro l’intercettazione Fassino-Consorte, avvenuta in piena scalata a Bnl da parte di Unipol e pubblicata su Il Giornale quando era ancora coperta dal segreto istruttorio.

Condanna a 2 anni e 3 mesi per il fratello Paolo Berlusconi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0