Terme Vigliatore, Vincenzo Isgò uccide le due sorelle disabili poi si toglie la vita

I corpi senza vita di tre fratelli, due donne ed un uomo, sono stati trovati nella loro abitazione della frazione di Vigliatore. Vincenzo Isgrò, 39 anni, ha ucciso le due sorelle disabili di 41 e 48 anni, e poi si è suicidato. I tre cadaveri sono stati trovati in casa in via Nenni a Terme Vigliatore nel Messinese.

Secondo i primi accertamenti, l’uomo avrebbe avvelenato le sorelle e poi si sarebbe suicidato anche anche lui bevendo la sostanza letale.

Le cause della morte saranno stabilite nei prossimi giorni dall’autopsia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Terme Vigliatore, Vincenzo Isgò uccide le due sorelle disabili poi si toglie la vita Terme Vigliatore, Vincenzo Isgò uccide le due sorelle disabili poi si toglie la vita ultima modifica: 2013-03-04T18:02:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0