Napoli, le fiamme devastano il complesso di Città della Scienza

Un rogo ha avvolto lo “science center” attivato negli anni ’90 dalla Fondazione Idis. Le fiamme si sarebbero sprigionate dopo l’orario di chiusura al pubblico. A giudicare dalle dimensioni del rogo, i danni si annunciano molto ingenti. Il lunedì, durante i mesi invernali, la struttura è chiusa al pubblico e quindi per ora si ritiene che il rogo non abbia coinvolto persone. L’opera di spegnimento si annuncia lunga e difficile per i Vigili del Fuoco.

La “Città della Scienza” ha una media di 350 mila visitatori l’anno. Oltre al museo interattivo, ospita un planetario, un centro congressi, un centro di alta formazione e un’area per mostre d’arte.

La “Città della Scienza” sorge in via Coroglio, di fronte al mare di Bagnoli, ed è tra i luoghi-simbolo dei progetti di bonifica e rinascita dell’ex area industriale Italsider.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, le fiamme devastano il complesso di Città della Scienza Napoli, le fiamme devastano il complesso di Città della Scienza ultima modifica: 2013-03-04T22:25:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0