Si è dimesso il cardinale scozzese Keith O’Brien

L’alto prelato cattolico avrebbe dovuto partecipare al Conclave per eleggere il successore di Benedetto XVI. Le sue dimissioni sono state accettate dal Vaticano. O’Brien, arcivescovo di St. Andrews e Edinburgo, noto per la sua intransigenza contro l’omosessualità, è stato accusato da tre preti e da un ex sacerdote, che hanno riferito di essere stati, a partire dal 1980, oggetto delle “avances” del cardinale. Gli accusatori ne avevano chiesto le immediate dimissioni per impedirgli di partecipare al Conclave dove avrebbe anche potuto essere eletto al Soglio di Pietro.

O’Brien non ha celebrato la messa domenicale nella cattedrale di St. Mary a Edimburgo. Al suo posto ha officiato il vescovo Stephen Robson, che prima della messa ha letto un comunicato per spiegare l’assenza del cardinale. “Un certo numero di accuse di comportamenti illegali sono state fatte contro il cardinale – ha detto – Il cardinale ha richiesto il sostegno legale e sarebbe inappropriato commentare in questo momento”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Si è dimesso il cardinale scozzese Keith O’Brien Si è dimesso il cardinale scozzese Keith O’Brien ultima modifica: 2013-02-25T11:30:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0