Pignataro Maggiore, arrestato Antonio Izzo

Rritenuto appartenente al clan Lubrano-Ligato negli anni ’90 vicino a “Cosa Nostra” e al gruppo Schiavone dei “Casalesi”. Antonio Izzo, di 37 anni, è stato rintracciato dagli agenti della Squadra Mobile, guidata dal vice questore aggiunto Alessandro Tocco, nella sua abitazione di Pignataro Maggiore.

Deve scontare una pena residua di un anno, 4 mesi e 17 giorni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pignataro Maggiore, arrestato Antonio Izzo Pignataro Maggiore, arrestato Antonio Izzo ultima modifica: 2013-02-23T11:40:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0