Sgominata nella Capitale la banda straniera che clonava le carte di credito

Dopo aver clonato le carte ricaricavano conti di gioco per scommesse online. A metter fine all’operazione illecita i Finanzieri che hanno spazzato via un’organizzazione, operante sul territorio nazionale, che attraverso la tecnica del phishing carpiva dati personali agli utenti

Il Nucleo Polizia Tributaria di Roma ha dato esecuzione ad una ordinanza di custodia in carcere nei confronti di 31 romeni e macedoni, indagati a vario titolo ,tra l’altro, per associazione per delinquere finalizzata all’utilizzo fraudolento dei mezzi di pagamento e frode.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sgominata nella Capitale la banda straniera che clonava le carte di credito Sgominata nella Capitale la banda straniera che clonava le carte di credito ultima modifica: 2013-02-19T08:49:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0