Civitella Casanova, pensionato derubava le slot machine inserendo euro falsi

Il sistema era abbastanza ingegnoso. Peccato per lui che sia stato “interrotto” dai Carabinieri di Conegliano Veneto. In manette è finito un pensionato di 65 anni di Civitella Casanova in provincia di Pescara.

L’uomo giocava ad una slot machine con euro falsi. E non era la prima volta. Aveva fatto così in decine di sale gioco del Centro Nord Italia. L’abruzzese inseriva una banconota da 50 euro in una slot machine e dopo aver giocato pochi euro, ritirava il resto. Prima di essere arrestato ha “giocato” a Firenze, Milano, Loano nel Savonese e Pavia.

Nell’abitazione del pescarese sono state trovate molte banconote false per migliaia di euro.
9 su 10 da parte di 34 recensori Civitella Casanova, pensionato derubava le slot machine inserendo euro falsi Civitella Casanova, pensionato derubava le slot machine inserendo euro falsi ultima modifica: 2013-02-18T05:48:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0