Maddaloni, omicidio di Agnese Maria Coscia sospetti sul figlio Manlio Spagnuolo

Il ragazzo è indagato a piede libero per l’omicidio della madre. La signora di 62 anni è stata trovata senza vita nel salone dell’abitazione con sul corpo i segni di circa trenta coltellate. Inizialmente si era pensato ad una rapina finita in tragedia.

L’iscrizione di Manlio Spagnuolo, 26 anni, nel registro degli indagati da parte della Procura di Santa Maria Capua Vetere, è stata fatta quale atto dovuto nell’ambito delle indagini e degli accertamenti tecnico-scientifici.

Spagnuolo, ascoltato dagli investigatori, ha raccontato che madre è stata vittima di tre delinquenti armati di coltello, entrati nottetempo nella loro abitazione. Il figlio di Agnese Maria Coscia avrebbe tentato di opporre resistenza, finendo poi per essere bloccato e legato prima che i tre si accanissero sulla madre nel salone di casa. Il giovane, ancora legato, sarebbe poi riuscito ad uscire sul pianerottolo dello stabile e ad avvisare i vicini che hanno subito chiamato il 113.

9 su 10 da parte di 34 recensori Maddaloni, omicidio di Agnese Maria Coscia sospetti sul figlio Manlio Spagnuolo Maddaloni, omicidio di Agnese Maria Coscia sospetti sul figlio Manlio Spagnuolo ultima modifica: 2013-02-16T16:56:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0