Rosignano, Bruna Porazzini cade e muore. Il marito Giorgio Leopoldo Pertini si toglie la vita

Tragedia familiare in provincia di Livorno dove sono morti due anziani, un uomo di 81 anni Giorgio Leopoldo Bertini e la moglie Bruna Porazzini che abitavano a Rosignano Solvay, in via Zeffiro.

La donna sarebbe morta a causa di una caduta, probabilmente dopo una lite con il marito. Questi, resosi conto della morte della moglie, si sarebbe poi ucciso. Bruna Porazzini avrebbe una ferita profonda al cranio, ma in casa non è stato trovato alcun corpo contundente che possa essere stato usato per colpirla. Questo va a sostegno della tesi del litigio. Il fucile da caccia trovato sul luogo sarebbe servito solo al suicidio di Giorgio Leopoldo Bertini, una volta constatata la morte della moglie.

Lui ex bidello pensionato, 81 anni, lei casalinga di 75, abitavano da soli nella villetta circondata dal giardino in una zona residenziale della cittadina, con attorno altre costruzioni simili. Nessuno si sarebbe accorto di niente. Nei pressi sono in corso lavori edili e non è escluso che i rumori del cantiere possano aver coperto quello dello sparo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rosignano, Bruna Porazzini cade e muore. Il marito Giorgio Leopoldo Pertini si toglie la vita Rosignano, Bruna Porazzini cade e muore. Il marito Giorgio Leopoldo Pertini si toglie la vita ultima modifica: 2013-02-08T18:23:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0