Milano, Giornata della Memoria nel segno della lotta all’indifferenza

Mario Monti, intervenendo nella cerimonia di inaugurazione del Memoriale, ha posto l’accento “sull’indifferenza che è il vero nemico”. Il Professore ha sollecitato l’impegno “contro la distrazione e l’indifferenza” che sono state alla base di tragedie come quella della Shoah. “Dobbiamo essere molto attenti, fare in modo che questi focolai, che ogni tanto ritornano, non possano dar luogo a tragedie che l’umanità non deve più vivere”. Ha evidenziato Monti a Milano alla cerimonia nel Giorno della Memoria. “Il rischio della segregazione e dell’antisemitismo è ancora ben presente”, ha affermato dopo aver visitato, al binario 21 della stazione di Milano, i convogli con i quali furono deportati gli ebrei milanesi verso i capi di sterminio.

Presente tra le autorità anche Silvio Berlusconi che ha ricordato come Mussolini ha avuto la colpa “delle leggi razziali”. Il Cavaliere però ha sottolineato che il Duce ha fatto altre cose positive.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Giornata della Memoria nel segno della lotta all’indifferenza Milano, Giornata della Memoria nel segno della lotta all’indifferenza ultima modifica: 2013-01-27T11:01:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0