Napoli, armi in manette Luigi Esposito

Il ventinovenne è stato arrestato dai Carabinieri mentre si trovava nella propria auto armato di pistola con il colpo in canna. L’indagato è stato intercettato da una pattuglia dei carabinieri che lo ha fermato in via Pigna, al Vomero.

Luigi Esposito è stato perquisito e trovato in possesso di una calibro 9 con matricola cancellata e 10 proiettili nel caricatore. L’operaio è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale, la calibro 9 è stata inviata ai carabinieri del Racis di Roma per verificare se sia stata utilizzata in agguati.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0