Genova, Maria Grazia Manneschi muore nel rogo del suo appartamento in via Voltri

I Vigili del Fuoco di Multedo, chiamati per spegnere le fiamme che si erano sprigionate nell’abitazione, si sono trovati di fronte alla tragedia. Maria Grazia Manneschi, 67 anni, che viveva da sola ed era da tempo seguita dai servizi sociali, era già senza vita.

Secondo la ricostruzione, effettuata grazie al sopralluogo del medico legale Marco Salvi, è più probabile che la vittima si sia assopita lasciando cadere sul letto una sigaretta accesa e una volta sorpresa dalle fiamme sia stata sopraffatta dal fumo e sia morta carbonizzata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, Maria Grazia Manneschi muore nel rogo del suo appartamento in via Voltri Genova, Maria Grazia Manneschi muore nel rogo del suo appartamento in via Voltri ultima modifica: 2013-01-06T17:42:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0