Lodè, incidente di caccia fatale per il diciottenne Stefano Cara

Ha perso la vita raggiunto da una fucilata al petto sparata da un compagno durante una battuta di caccia grossa nel Montalbo. Inutili i soccorsi del 118, giunto sul posto con un’ambulanza e un elicottero. Stefano Cara aveva compiuto diciotto anni oggi e in auto aveva la torta per la sua festa di compleanno.

Il diciottenne della provincia di Nuoro stava risalendo una stradina asfaltata per raggiungere il posto dove erano state parcheggiate le auto, quando un compagno di battuta ha esploso un colpo per colpire un cinghiale passatogli davanti. Il colpo, dopo essere stato deviato da un guard raill, ha raggiunto in pieno petto il giovane di Lodè, che si è accasciato a terra subito soccorso dagli amici.
9 su 10 da parte di 34 recensori Lodè, incidente di caccia fatale per il diciottenne Stefano Cara Lodè, incidente di caccia fatale per il diciottenne Stefano Cara ultima modifica: 2012-12-30T20:27:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0