Udine, progetto Ermes convenzione tra Comune e Insiel

Alla banda “ultralarga”, in arrivo grazie a un accordo con Telecom Italia, si aggiunge anche il progetto regionale Ermes. Ieri 20 dicembre il sindaco di Udine Furio Honsell e il direttore generale di Insiel Paolo Viola hanno firmato a palazzo D’Aronco una convenzione per l’implementazione, nel capoluogo friulano, del Programma regionale per lo sviluppo delle infrastrutture di “information and communication technology” Ermes, che si propone di favorire l’accesso a reti di telecomunicazione a banda larga su tutto il territorio regionale, alla pubblica amministrazione, alle imprese e alle famiglie del Friuli Venezia Giulia in tempi contenuti, anche al fine di superare il “digital divide”. “Siamo molto lieti di questo accordo – sottolinea il sindaco Honsell –. Insiel è una società importante per lo sviluppo tecnologico e digitale della nostra regione. Ringrazio il direttore Viola, che nel corso dell’incontro mi ha illustrato anche le sue strategie aziendali”. La convenzione siglata dai due enti disciplina gli adempimenti relativi al rilascio, da parte del Comune, dei singoli atti di concessione specifica per la realizzazione anche successiva nel tempo di impianti di telecomunicazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Udine, progetto Ermes convenzione tra Comune e Insiel Udine, progetto Ermes convenzione tra Comune e Insiel ultima modifica: 2012-12-21T10:56:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0