San Giorgio a Cremano, omicidio di Vincenzo Liguori, arrestati gli autori

Il meccanico si chiamava Vincenzo Liguori ed era padre della cronista Mary Liguori. Fu vittima innocente di un agguato avvenuto il 13 gennaio del 2011. Liguori fu raggiunto da un proiettile vagante mentre era al lavoro davanti alla sua officina di San Giorgio a Cremano. I tre responsabili dei quattro omicidi sono stati individuati dai Carabinieri nel corso di indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli. Le accuse nei loro confronti sono di omicidio aggravato dall’avere agito per finalità mafiose.

Le tre persone sono state fermate dai Carabinieri di Torre Annunziata. Due sono del clan camorristico “Mazzarella”; il terzo è il capo del clan dei “Troia”.

I clan dei Mazzarella è attivo nella zona orientale di Napoli mentre il gruppo dei “Troia”, nato da una scissione dal clan Abate, è attivo a San Giorgio a Cremano.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Giorgio a Cremano, omicidio di Vincenzo Liguori, arrestati gli autori San Giorgio a Cremano, omicidio di Vincenzo Liguori, arrestati gli autori ultima modifica: 2012-12-20T10:05:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0