Napoli, truffa aggravata arrestato il consigliere regionale Massimo Ianniciello

Nuova tegola sul partito di Silvio Berlusconi. Un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari è stata eseguita dalle Fiamme Gialle nei confronti del consigliere regionale campano Massimo Ianniciello (PdL) per truffa aggravata.

Secondo l’accusa, avrebbe percepito illecitamente un rimborso di circa 64 mila euro esibendo fatture per operazioni inesistenti.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, truffa aggravata arrestato il consigliere regionale Massimo Ianniciello Napoli, truffa aggravata arrestato il consigliere regionale Massimo Ianniciello ultima modifica: 2012-12-20T07:08:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0