Monterchi, il calciatore Aurelian Cazacu muore dopo malore nella gara

Tragedia nel mondo del calcio dove un atleta straniero è deceduto poco dopo aver accusato un malore durante la partita di calcio fra l’Asd Citerna e il Bar Chiaroscuro Sansepolcro, valida per il campionato amatoriale della Uisp, disputata a Monterchi in provincia di Arezzo. La vittima è un romeno di 32 anni, Aurelian Cazacu, che lascia la moglie e un figlio di 8 anni.

Aurelian Cazacu si era accasciato in campo durante la partita, a dieci minuti dalla fine. Subito soccorso, si era ripreso e aveva deciso di continuare a seguire la partita dalla panchina. Negli spogliatoi si era fatto la doccia insieme ai suoi compagni.

La tragedia sulla strada del ritorno. Il giocatore della Romania si è sentito nuovamente male e, a quel punto, i compagni con i quali stava viaggiando hanno deciso di portarlo all’ospedale di Città di Castello, dove è morto poco dopo il ricovero.

Sul corpo della vittima nessuna lesione esterna. Il 32enne è stato stroncato da un arresto cardiaco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Monterchi, il calciatore Aurelian Cazacu muore dopo malore nella gara Monterchi, il calciatore Aurelian Cazacu muore dopo malore nella gara ultima modifica: 2012-12-16T15:54:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0