La Spezia, contro il femminicidio serve un impegno straordinario

Riguardo all’adozione, da parte del Consiglio dei Ministri, del disegno di legge di ratifica della Convenzione di Istanbul   sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, l’assessore alle Pari Opportunità del Comune della Spezia Patrizia Saccone dichiara quanto segue.

“ Si tratta di un passo avanti di rilevanza fondamentale. La violenza contro le donne e il femminicidio rappresenta una vera e propria emergenza sociale. La violenza contro le donne è figlie dell’ignoranza e dell’impunità, fenomeni coi quali purtroppo siamo chiamati a confrontarci anche nei contesti più avanzati. E’ indispensabile agire anche sul piano normativo. Per questo è di fondamentale importanza che la Convenzione di Istanbul entri in vigore al più presto. L’accelerazione dell’approvazione del disegno di legge rappresenta un segnale di grande importanza. Si tratta di uno strumento di tutela particolarmente incisivo che, una volta approvato, vincolerà finalmente anche il nostro Paese alla creazione di un sistema giuridico, di servizi e informativo di prevenzione e supporto delle vittime. Da parte nostra, nella nostra realtà, non vogliamo essere spettatori inermi rispetto alla lotta contro il femminicidi. Per questo motivo stiamo lavorando con il Prefetto Forlani e al Sindaco Federici per creare  l’Osservatorio Provinciale sulla Violenza contro le donne”

9 su 10 da parte di 34 recensori La Spezia, contro il femminicidio serve un impegno straordinario La Spezia, contro il femminicidio serve un impegno straordinario ultima modifica: 2012-12-15T12:08:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0