Taranto, droga in manette i cosentini Pasquale e Alessandro Forastefano

I due fratelli di 25 e 21 anni di Castrovillari sono stati arrestati dagli agenti della sezione Falchi della Questura di Taranto dopo essere stati sorpresi in possesso di un kg di eroina.

Nel corso di servizi di controllo nel rione “Tamburi”, hanno seguito due auto, una Fiat Punto ed una Peugeot 206, che marciavano a velocità sostenuta l’una dietro l’altra. Giunti nei pressi del Porto Mercantile, approfittando del traffico veicolare, gli agenti hanno fermato contemporaneamente le due vetture. All’interno della Peugeot, occultati sotto il sedile anteriore destro, c’erano due panetti di eroina allo stato puro per un peso complessivo di circa 1.100 grammi e altri due involucri di cellophane termosaldati contenenti complessivamente 110 grammi di cocaina. Pasquale Forastefano aveva nel portafogli la somma di 2.510 euro, ritenuta probabile provento dell’illecita attività. I due fratelli sono stati così arrestati per detenzione finalizzata allo spaccio di droga e condotti in carcere.

9 su 10 da parte di 34 recensori Taranto, droga in manette i cosentini Pasquale e Alessandro Forastefano Taranto, droga in manette i cosentini Pasquale e Alessandro Forastefano ultima modifica: 2012-12-14T18:12:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0