Bari, stop ai botti fino a Capodanno

Arriva l’ordinanza del sindaco di Bari, Michele Emiliano, che impone il divieto della vendita e dell’utilizzo di fuochi pirotecnici sino al prossimo primo gennaio. Per i trasgressori sono previste sanzioni amministrative da 500 a 25 euro.

Il primo cittadino ricorda la “serie negativa di conseguenze dannose che minacciano l’incolumità pubblica e incidono sulla sicurezza urbana e che provocano danni a persone, ad animali ed al patrimonio sia pubblico che privato” dello sparo dei botti e che “negli anni a nulla sono valse le innumerevoli campagne mediatiche e gli appelli pubblici volti a disciplinare un uso responsabile di ordigni e prodotti pirotecnici”. Emiliano, infine, segnala che “tra le categorie a maggiore rischio” vi “sono i minori, cui deve essere riservata speciale tutela”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0