Como, Comune e Confcommercio discutono di Ztl

I vertici di Confcommercio Como hanno incontrato l’assessore alla Mobilità Daniela Gerosa e Gisella Introzzi, assessore alle Attività Produttive del Comune di Como, per fare il punto della situazione in merito all’allargamento della Zona a Traffico Limitato (ZTL). L’incontro ha avuto lo scopo di comprendere le intenzioni dell’Amministrazione in merito a tale argomento. Gli assessori hanno ribadito che è in corso un’attenta riflessione interna all’Amministrazione ma nessuna decisione è stata ancora presa, né in ordine alle modalità di attuazione , né alle tempistiche. L’assessore Gerosa non ha tuttavia nascosto la volontà di attuare un ampliamento della ZTL ma ha assicurato, come da nostra richiesta, il previo coinvolgimento di Confcommercio Como, che in prima istanza richiede di individuare preventivamente ad ogni nuovo processo di pedonalizzazione l’individuazione di nuovi posti auto fruibili dai visitatori della città. Esigenza questa fondamentale. Diversamente, sottolineiamo, il commercio cittadino sarebbe destinato a ulteriori pesanti perdite. Non solo. Per tutti questi motivi è necessario e fondamentale che ogni decisione in merito sia concertata con Confcommercio Como. Esiste il rischio di desertificare porzioni della città, generando anche problemi in ordine alla sicurezza. Infine Confcommercio Como ha avanzato la richiesta di istituire nel pacchetto “parcheggio Val Mulini più trasporto in autobus sino al centro città” a 1 euro (ogni mezz’ora), la possibilità di effettuare il servizio gratuitamente sino a Natale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Como, Comune e Confcommercio discutono di Ztl Como, Comune e Confcommercio discutono di Ztl ultima modifica: 2012-12-06T10:37:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0