Bosisio Parini, cacciatore 53enne si uccide accidentalmente

Ennesimo incidente di caccia, questa volta al confine tra le province di Como e Lecco. Un 53enne cacciatore milanese, ma residente con la moglie a Merone, è morto dopo che dal suo fucile è partito accidentalmente un colpo che lo ha raggiunto in pieno. Non ha avuto scampo. L’uomo, da quanto hanno potuto ricostruire i Carabinieri sentendo il suo compagno di caccia avrebbe usato il fucile dalla canna per dividere il suo setter da due cani di grossa taglia, sfuggiti probabilmente da una proprietà privata dela zona. Nel tentativo di dividerli, è partito il colpo che lo ha ferito mortalmente. L’amico ha poi ucciso uno dei due animali ferendo anche l’altro. I familiari della vittima, subito allertati, sono rimasti senza parole per l’accaduto. L’incidente a Bosisio Parini in via Caneve  nelle vicinanze di Erba.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bosisio Parini, cacciatore 53enne si uccide accidentalmente Bosisio Parini, cacciatore 53enne si uccide accidentalmente ultima modifica: 2012-12-02T18:18:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0